Diritto camerale 2021 in scadenza il 30 giugno con importi invariati

Entro mercoledì 30 giugno 2021, termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte, tutte le imprese iscritte/annotate nel Registro delle Imprese ed i soggetti iscritti/annotati solo al REA dovranno pagare il diritto annuale relativo al 2021 e/o il ravvedimento operoso per il 2020. E’ possibile effettuare, comunque, il pagamento entro il 30 luglio 2021 applicando la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo. Gli importi, a parità di fatturato e condizioni, non sono variati rispetto all’anno scorso.
A seguito dell’accorpamento delle Camere di Commercio di Frosinone e di Latina ed ai sensi delle indicazioni ministeriali, il codice ente locale da indicare nel modello F24 per il pagamento del diritto annuale 2021 dovrà essere quello previsto per la sede legale ovvero la sigla “LT”, ad ogni modo, transitoriamente, è ancora accettato il codice ente locale “FR” precedentemente indicato per le imprese/soggetti localizzati nella provincia di Frosinone.